vincenza alfano

Intervista a Vincenza Alfano, curatrice di ‘Napoli nelle canzoni in cento parole’

Intervista alla curatrice di ‘Napoli nelle canzoni in cento parole’, Vincenza Alfano. Libro presentato sabato 21 ottobre presso il PAN di Napoli.

Sabato al Palazzo delle Arti di Napoli (PAN) c’è stata la presentazione di ‘Napoli nelle canzoni in cento parole’, per Giulio Perrone Editore. Terza edizione dopo ‘Napoli in cento parole’ e ‘Napoli a tavola in cento parole‘. Curatrice dell’antologia Vincenza Alfano, da noi intervistata nel corsa della giornata trascorsa al PAN.

Un libro che questa volta racconta la città di Napoli attraverso le canzoni, grazie ai racconti dei centoventi autori che hanno contribuito alla realizzazione di ‘Napoli nelle canzoni in cento parole’. Ovviamente racconti rigorosamente in cento parole.

Vincenza Alfano – Bio

Vincenza Alfano è nata e vive a Napoli. Scrittrice, giornalista, insegnante. Promuove importanti iniziative culturali, non solo a Napoli. Conduce l’”Officina delle parole” laboratorio di scrittura creativa. È curatrice dell’antologia Napoli in cento parole (Giulio Perrone Editore, 2014), Napoli a tavola in cento parole (Giulio Perrone Editore, 2015), L’alfabeto della scrittura (L’Erudita, 2016). Ha pubblicato i romanzi Via da lì (Boopen Led 2009), Fiction (Photocity edizioni 2011), L’Unica ragione (Homo Scrivens 2012) e il saggio A Napoli con Maurizio de Giovanni (Giulio Perrone Editore, 2015). Balla solo per me (Giulio Perrone Editore, 2016) è il suo ultimo romanzo.