Inter-Tottenham 4-1: i nerazzurri sfiorano l’impresa. Cassano super

L’Inter segna tre gol nei tempi regolamentari e ci crede. Ai supplementari Adebayor taglia le gambe alla rimonta interista.

L’Inter dopo 20 minuti non esaltanti comincia la sua rimonta con un colpo di testa di Cassano su cross di Palacio che batte Friedel. L’Inter va vicina al raddoppio con Palacio che colpisce la traversa a tu per tu col portiere avversario.

Il Tottenham è spaventato dall’incredibile reazione degli uomini di Stramaccioni che giocano una partita piena di vigore e qualità. Il primo tempo però finisce sull’1-0.

Il secondo tempo vede i londinesi arretrare e al 52′ Palacio ne approfitta dopo essere scappato via sulla sinistra. La rimonta viene completata al 75′ con un autogol di Gallas su calcio di punizione battuto da Cassano, oggi in giornata di grazia.

Al 92′ Cambiasso sbaglia un gol davanti a Friedel che avrebbe regalato all’Inter la qualificazione nei tempi regolamentari. Invece si va ai supplementari. La squadra inglese inizia ad aggredire di più e arriva al gol con Adebayor lesto a mettere in rete un pallone deviato da Handanovic. La difesa dell’Inter qui un po’ in bambola.

All’Inter ora servono altri due gol. Nel secondo tempo supplementare Cassano sfiora il 4-1 ma Friedel si supera. Il gol viene siglato al 110′ da Alvarez. La partita termina con un risultato roboante per l’Inter, ma non basta. Il Tottenham passa ai quarti di finale di Europa League.

 

Michele Longobardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *