Inter – Napoli, gli azzurri non vanno oltre lo 0-0. Higuain infortunato.

Il Napoli pareggia a San Siro contro l’Inter

E’ la 35ma giornata del campionato di Serie A ed il Napoli affronta un Inter in forma, soprattutto grazie alla vittoria di Parma. Le due squadre vogliono fare punti, vogliono consolidare le loro posizioni: gli azzurri per congelare il terzo posto e quindi l’accesso ai preliminari di Champions League, mentre l’Inter per un pronto ritorno in Europa.

Una partita su alti livelli

La prima occasione è dell’Inter con Hernanes che ci prova da fuori con un tiro insidioso parato da un prontissimo Pepe Reina che devia in angolo. Al 10′ è un ispirato Kovacic che conclude con uno strepitoso sinistro che termina di pochissimo a lato. L’Inter sembra più caparbia e propositiva rispetto ad un Napoli più compatto e timoroso; è invece proprio la squadra di Benitez che arriva vicinissimo al vantaggio con Callejon che si divora, completamente solo, il gol del possibile vantaggio azzurro, splendido l’assist del belga Mertens. Il Napoli però non è brillante a centrocampo e lo dimostra un errore banale di Jorginho: il giovane italo-brasiliano regala palla a Palacio che si allarga e fa esplodere un destro micidiale che termina, ad un soffio dal palo, alla destra di Reina. Il Napoli però ci prova, soprattutto con i tiri da fuori, prima con Inler e poi con Ghoulam ma il risultato non cambia. Partita che si mantiene su livelli alti, con occasioni da ambo le parti, ma il primo tempo termina quindi a reti bianche.

Napoli più propositivo, ma è 0-0

Primi minuti della seconda frazione di gioco che vedono un Napoli più propositivo e padrone del campo, a dispetto di un Inter più attendista e compatto. Le due squadre comunque si studiano non essendoci tanti spazi a disposizione. Grande occasione per gli azzurri con Higuain prima e con Callejon poi, ma nulla di fatto. La compagine di Mazzarri non resta a guardare ed è infatti con Palacio, che risponde all’occasione precedente azzurra, il cui colpo di testa termina a lato. L’Inter prende sempre più campo e diventa lei la protagonista del match. Benitez decide che è l’ora di qualche cambio e butta nella mischia Hamsik al posto di un non brillantissimo Mertens. Al 36′ ritorna vivace il match con una grande azione di Nagatomo che vede respingersi il tiro dal solito Reina, capovolgimento di fronte ed è il Napoli che colpisce un palo clamoroso con Inler, gran prestazione la sua. Higuain è costretto ad uscire in seguito ad un forte contrasto con Andreolli, al suo posto Pandev; il match però non ha più nulla da offrire e termina senza vincitori nè vinti, uno 0-0 però ricco di emozioni.