Insegnanti napoletani al nord: temuti quanto l’ebola e i terroristi (FOTO)

Mondo Padano: “Nuovi insegnanti, il 60% saranno meridionali”

Il terrorismo è da sempre una delle cose più temute al mondo, quest’estate, poi, il virus dell’ebola è l’evento che ha attirato molta più preoccupazione di altri. Ma in padania hanno problemi anche più gravi: gli insegnanti meridionali! Sembra uno scherzo, eppure sulle prime pagine dei giornali si legge un titolo allarmistico come: “Nuovi insegnanti, il 60% saranno meridionali“. Inoltre la notizia è al secondo posto dopo il terrorismo islamico e in una posizione antecedente all’allarme ebola.