Inizio d’anno con rapina e sparatoria, alle Poste un colpo da 140mila euro

Nel mirino l’ufficio postale di vico Sempreviva, quartiere Vicaria

di Redazione

Rapina con sparatoria in pieno centro a Napoli. Nel mirino l’ufficio postale di vico Sempreviva, nel quartiere Vicaria, dove, poco fa, dure rapinatori armati di pistole hanno bloccato un vigilantes che stava andando a consegnare dei plichi contenenti denaro.

Ma qualcosa è andato storto: un terzo complice infatti, accortosi che l’altro vigilantes, quello rimasto accanto al furgone portavalori, stava per intervenire, non ha esitato a esplodere alcuni colpi di pistola, dando avvio alla sparatoria. L’agente ha infatti risposto al fuoco. Uno dei proiettili si è conficcato in una vettura parcheggiata davanti alla sede delle Poste, ma fortunatamente non c’è stato nessun ferito.

I tre banditi sono fuggiti in sella a due scooter con la refurtiva, che ammonta a circa 140mila euro. Indagano sul posto la polizia locale e gli agenti della squadra mobile.

2 gennaio 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *