Migranti: notificato decreto di revoca delle misure di accoglienza

Ingegnere ucciso nel Napoletano: indagato il fratello

Ingegnere ucciso nel Napoletano: inserito nel registro degli indagati il fratello. Nei prossimi giorni, gli esami medico legali sul cadavere della vittima

Per l’uccisione dell‘ingegnere Vittorio Materazzo, avvenuta nei giorni scorsi a Napoli, la Procura della Repubblica ha iscritto nel registro degli indagati il fratello Luca. Sulla vicenda indagano gli agenti della polizia di Stato.

 

Ingegnere ucciso nel Napoletano: esami medico legali sul cadavere della vittima nel prossimi giorni

Fonti investigative fanno notare che si tratta di un atto dovuto in vista degli esami medico legali sul cadavere della vittima che saranno eseguiti nei prossimi giorni. Intanto, questa mattina gli agenti della squadra mobile della questura di Napoli, su disposizione della Procura, hanno perquisito l’abitazione dell’uomo.