Incredibili Doblas e Revelliere: un pezzo di cuore resta a Napoli

Tony Doblas, il portiere spagnolo che ha passato l’ultima stagione a Napoli come riserva (causa l’infortunio di Rafael) non è partito subito per la sua nuova avventura calcistica, ma ha deciso di restare ancora in città, prima di lasciare Napoli, e si è visibilmente commosso. Il 30 giugno è scaduto il contratto con il club azzurro, ma il giocatore andaluso ha fatto davvero fatica a lasciare la città: per una settimana è stato un continuo di cene d’addio, saluti e bagni in giro per il Golfo. Dicono sia scappata anche qualche lacrima. Ora purtroppo dovrà abituarsi ad un clima decisamente diverso, quasi opposto: è stato infatti ingaggiato dall’Hjk Helsinki, la squadra più titolata della Finlandia.

Il difensore francese Anthony Reveillere invece, è andato addirittura oltre. Pur avendo vissuto solo 7 mesi l’azzurro, e nonostante sia ora di nuovo svincolato, ha deciso di legarsi alla città in maniera solida: con un certificato di residenza prodotto dal Comune di Napoli. Sì, il francese ha deciso di fissare a Napoli la propria residenza. Almeno per il momento. Una curiosità che testimonia quantomeno la profondità del legame.