Incidente stradale: morire contro un muro a 24 anni

Nola – Ancora altro sangue versato sulla strada in Campania: un giovane motociclista, G. L., di appena 24 anni ha perso la vita ieri in un drammatico incidente sulla superstrada Nola-Villa Literno. Le cause non sono ancora chiare, ma la Polizia Stradale che ha effettuato i rilievi sul posto ipotizza che il giovane abbia perso il controllo della propria moto durante un sorpasso, finendo per andare a sbattere contro un muro in cemento. Inutile la corsa dei soccorsi, il 24enne è morto all’istante, per il violento impatto.

Ancora altro sangue versato sulle nostre strade: errore umano, eccesso di velocità, strade dissestate e poco manutenute, guida in stato di ebbrezza sono tra le cause ricorrenti di queste ormai troppo frequenti tragedie. Non sappiamo ancora cosa sia accaduto a G.L. per perdere il controllo del proprio mezzo e, forse, sarà difficile scoprirne le cause reali, resta soltanto il ricordo dell’ennesima sbandata: tracce di sangue e un mazzo di fiori sul ciglio della strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *