Incidente al Porto di Napoli, operaio finisce in rianimazione

Grave incidente al porto di Napoli questa mattina: un operaio 49enne è caduto da un camion e ha riportato un forte trauma cranico. Ora è in rianimazione

Grave incidente al porto di Napoli. Un operaio di 49 anni è bsul quale stava lavorando e ha battuto la testa riportando un gravissimo trauma cranico. L’operaio è il casertano Antonio Crisci, impiegato in una ditta che sta effettuando lavori nella zona dei Terminal Snav al porto di Napoli, nei pressi del varco Immacolatella. L’uomo è attualmente ricoverato nel reparto rianimazione del Loreto Mare, dove è stato trasportato d’urgenza.

Cade dal camion e batte la testa: grave incidente al porto di Napoli

La polizia del Commissariato Decumani sta indagando per chiarire la dinamica dell’accaduto. Dopo la tragica morte dell’operaio impiegato nel cantiere della metropolitana di piazza Municipio, un altro incidente sul lavoro getta una tragica ombra sul problema della sicurezza sul lavoro nella città di Napoli.