Incendio per petardi: sgomberati altri due palazzi

Incendio per petardi: passano a venti le famiglie sgomberate. Interdetta alla circolazione l’intera area

Sono stati sgomberati altri due palazzi in seguito all’incendio che nella notte del 31 dicembre si è sviluppato al secondo piano di un immobile in via Discesa della Sanità a Napoli: da sei sono passate a venti le famiglie sgomberate. Le fiamme erano scoppiate per alcuni petardi esplosi: l’appartamento ospitava un deposito.

 

Incendio per petardi: interdetta l’area alla circolazione

Dopo i sopralluoghi, si era deciso di sgomberare le sei famiglie dello stabile. Nel tardo pomeriggio di ieri, in seguito ad ulteriori controlli, si è deciso di evacuare anche il palazzo accanto e quello di fronte. Le operazione di sgombero sono terminate alle ore 22; interdetta l’area alla circolazione.