In manette 'padre della sposa': arrestato dopo rapina per finanziare matrimonio della figlia

In manette ‘padre della sposa’: arrestato dopo rapina per finanziare matrimonio della figlia

Finisce di nuovo in manette il ‘padre della sposa’. Venne arrestato dopo una rapina per finanziare matrimonio della figlia

Nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere per ‘il padre della sposa’ Vincenzo Cinquegranelli, il rapinatore di 55 anni arrestato nei mesi scorsi perché aveva finanziato il matrimonio della figlia con una rapina in banca. I carabinieri del Comando provinciale di Torino, che hanno condotto le indagini, lo accusano di altre cinque rapine ai danni di altrettanti istituti di credito della provincia di Torino. Analoghi provvedimenti sono stati notificati ai cinque complici.

 

Arrestato ‘padre della sposa’: a capo della banda che si spostava di Napoli a Torino

L’uomo, considerato dai militari dell’Arma la mente della banda che da Napoli si spostava a Torino per mettere a segno i colpi, era stato arrestato a poche ore dal fatidico sì della figlia. Sempre uguale il modus operandi: individuato l’obiettivo, entravano in banca utilizzando placche simili a quelle delle forze dell’ordine; poi, coltello alla mano, sequestravano i presenti e attendevano l’apertura della cassaforte. Il bottino delle rapine, secondo l’Arma, ammonta ad oltre 300 mila euro.