Il racconto nel cassetto – Premio Città di Villaricca

L’associazione culturale ALI, attraverso il proprio sito internet, ha reso noti i nomi dei 6 scrittori finalisti della X edizione del concorso letterario nazionale “Il racconto nel cassetto – Premio Città di Villaricca“. Nella sezione racconti e romanzi brevi a tema libero si contenderanno la vittoria “Un calcio allo specchio” di Cristiana Cappellini (scrittrice residente a Brescia), “Le nostre scarpe” di Elena De Vecchi (Trieste) e “Black Odissey” di Patrizia Martini (Novara).

Per il successo nella sezione fiabe saranno in lizza  “La rivolta delle chiocciole” di Vanes Ferlini (Imola), “Come nacque la pizza margherita” di Marco Raggi (Bergamo) e “Shirikirikiri-Mago Arturo e la sua formula magica” di Carmine Spera (Castellammare di Stabia).

Le 6 opere finaliste negli ultimi 4 mesi hanno superato il vaglio di una commissione di lettura composta da professionisti e docenti del territorio, il cui lavoro di selezione ha riguardato circa 760 manoscritti inediti, inviati all’associazione ALI da tutte le regioni d’Italia. A questo punto, come da regolamento, le sei opere finaliste saranno valutate da una giuria tecnica che stabilirà in maniera inappellabile l’ordine di assegnazione dei premi.

I 6 finalisti, infatti, il prossimo 24 maggio, durante una serata di gala, riceveranno assegni in denaro in relazione al piazzamento ottenuto. Il montepremi complessivo di 10mila euro sarà così ripartito: nella sezione romanzi brevi 3000 euro andranno al primo classificato, 2000 al secondo e 1000 al terzo. Nell’ambito dedicato alle fiabe il vincitore incasserà 2000 euro, mentre 1200 andranno al secondo e 800 al terzo classificato. E’ da notare, infine, che tutte le 6 opere finaliste della X edizione verranno pubblicate gratuitamente nei prossimi mesi dalla casa editrice Cento Autori. Luigi Gallucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *