Il Museo Archeologico di Napoli da record, otto mila presenze nella ‘Domenica dei musei’

Gran soddisfazione per il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, che in quest’ultima Domenica dei Musei è risultato essere il sito più visitato d’Italia.

Sono stati ben 7773 gli ingressi registrati al MANN (Museo archeologico nazionale di Napoli) in questa ‘Domenica dei musei’ di febbraio, il sito numero uno in Italia per visite è risultato essere nel giorno appunto delle aperture gratuite al pubblico.

“È davvero una grande soddisfazione per noi toccare questo record – commenta Giulierini, direttore del MANN – Abbiamo presentato un museo totalmente aperto in ogni collezione e sezione, oltre a un’offerta di quattro ulteriori mostre, per un itinerario completo tra arte e storia antica, moderna e contemporanea”.

Ma a festeggiare non è il solo Museo archeologico nazionale, anche i direttori del museo di Capodimonte sorridono grazie alle oltre seimila presenze registrare questa domenica 5 di febbraio 2017. In molti hanno approfittato per vedere “La donna col liuto”, capolavoro di Jan Vermeer, in prestito dal Metropolitan Museum di New York fino a giovedì.

Domani saranno invece esposte le due tele di Van Gogh rubate 14 anni fa dal museo di Amsterdam e ritrovate a settembre nella villa di un boss a Castellammare.