Il match clou è Parma – Napoli!

Domenica allo stadio Tardini di Parma andrà in scena appunto la sfida tra emiliani e azzurri.

 

Sicuramente un match clou e non solo perchè il Napoli lotta per le primissime posizioni in classifica, ma anche per la caratura dell’avversario, certamente da non sottovalutare.

Gli uomini di Donadoni, ex allenatore partenopeo il cui esonero diede poi il via alla lunga permanenza dell‘attuale tecnico Mazzarri, non hanno mai perso in casa in questo campionato e questo anche grazie a un invidiabile pacchetto difensivo che vede lo stabiese Mirante in porta e la presenza poi dei pilastri Gabriel Paletta, Alessandro Lucarelli.

A completare il solito trio titolare in difesa non ci sarà Cristian Zaccardo passato ieri al Milan, dopo tre stagioni e mezzo in Emilia.
La trattativa avviata pour parler si è concretizzata in serata, in cambio  il Parma avrà Djamel Mesbah ( ora impegnato in Coppa d’Africa con l’Algeria). A margine dello scambio approda in Emilia anche il mediano Strasser, in prestito fino a fine stagione.

Zaccardo mancherà non solo per la sua esperienza ( ex Palermo e Wolfsburg e Campione del Mondo nel 2006 con la Nazionale Italian), ma anche per il suo contributo in fase di costruzione: fu lui nell’ultima sfida al Tardini ( 4 marzo 2012), con tanto di fascia da capitano, a pareggiare l’iniziale vantaggio di Cavani in una partita finita poi 2-1 per gli azzurri grazie al goal conclusivo di Lavezzi all’85’.

Di quella gara si ricorda un Ghirardi infuriato per gli errori arbitrali ravvisati a svantaggio dei ducali, Mazzarri replicò che una volta tanto gli arbitri non avevano penalizzato il Napoli.

Sarà forse però l’occasione di vedere titolari Santacroce e Rosi, che ancora non si sono affermati e accomunati da un carattere turbolento e da un recente passato in top club in cui non hanno convinto del tutto, rispettivamente Napoli e Roma

Ieri pomeriggio il Napoli ha svolto la seduta pomeridiana a Castelvolturno, sono andati in goal nella partitella a campo intero Pandev e Calaiò. Gamberini ha disputato solo il primo tempo, probabilmente non si è ancora ripreso dall’infortunio rimediato a Firenze, gara in cui sull’ex capitano viola ha influito molto il fatto di giocare davanti al suo vecchio pubblico, stessa sorte toccata anche a Behrami: ricordiamo che entrambi sono stati ammoniti per falli inequivocabili e poi sono stati fatti uscire da Mazzarri che ha colto l’emozione nei due. Ricordiamo che lo svizzero era diffidato e quindi non giocherà contro il Parma.

A domani per aggiornamenti circa convocazioni, formazioni e quindi per la presentazione tattica della sfida.

1 thought on “Il match clou è Parma – Napoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *