Il mare più bello d'Italia? La Campania raggiunge il podio

Il mare più bello d’Italia? La Campania raggiunge il podio

Il mare più bello d’Italia? Legambiente e Touring club portano la Campania sul podio. Ecco la classifica delle località campane con il mare più bello

Qual’è il mare più bello d’Italia? Legambiente e Touring club hanno presentato all’Expo Milano la “Guida Blu 2015″ dedicata alle mete italiane più belle in cui recarsi per trascorrere le vacanze estive. Il primo posto, per il mare più bello in Campania è Pollica, comune in provincia di Salerno, che ha ottenuto cinque vele classificandosi terza in Italia.

 

Il mare più bello d’Italia: 25 località marittime in Campani

Pollica è stata premiata anche per aver salvaguardato il paesaggio, valorizzato la dieta Mediterranea e offerto servizi ottimi e prodotti enogastronomici di alto livello.

In Campania sono ben 25 le località marittime che, secondo Nabil Pulita, responsabile Turismo Legambiente Campania, rappresentano “la bellezza della Campania Felix, il tesoro dei distretti del nostro territorio costiero, le linee guida di ciò che dovrebbe rappresentare il futuro del nostro comparto turistico, capace di garantire occupazione e rilancio dell’economia. È la Campania che vogliamo e che piace”.

Il mare più bello d’Italia: la classifica delle località campane

Pollica (5vele)
Camerota (5 vele)

Castellabate (4vele)

Praiano (4vele)
Positano (4vele)
Casalvelino (4vele)
Anacapri (4vele)

Capri (3 vele)
San Mauro Cilento (3 vele)
Ascea (3 vele)
Capaccio-Paestum (3 vele)
Centola-Palinuro (3 vele)
Massa Lubrense (3 vele)
Sapri (3 vele)
Vibonati (3 vele)
S. Giovanni a Piro-Scario (3 vele)

Procida (2 vele)
Ischia (2 vele)
Pisciotta (2 vele)
Cetara (2 vele)
Vico Equense (2 vele)
Agropoli (2 vele)
Amalfi (2 vele)

Vietri Sul Mare (1 vela)
Sorrento (1 vela)

Legambiente, inoltre, lancia anche quest’anno l’invito a scegliere e segnalare, entro il 23 luglio, attraverso il sito internet e sui social network con l’hashtag #laspiaggiapiùbella, la spiaggia più bella d’Italia.