Il Carnevale a Napoli: il Rione Sanità apre le danze (VIDEO)

Il Carnevale viene preso sul serio, azione sociale da parte delle associazioni locali.

Aria di festa per le strade del Rione Sanità, bambini invadono gli spazi con i loro sorrisi e schiamazzi, tamburi risuonano contro le pareti delle abitazioni e tutti scendono in strada. E’ il momento più importante dell’anno per loro, Carnevale.

I motivi risiedono non nella vera e propria festa che anticipa la Pasqua, ma in quello che è alle spalle della creazione della manifestazione che impegna tutti i napoletani della zona. L’associazione Onlus Traparentesi unitamente con le altre associazioni che coprono il Rione hanno realizzato la 5a edizione del Carnevale alla Sanità. 

L’usanza di festeggiare il Carnevale di quartiere a Napoli nasce oltre 30 anni fa a Scampia grazie all’intuizione di un gruppo di intellettuali e artisti napoletani. Nel corso degli ultimi 10 anni molte realtà sociali, che operano in altri quartieri del centro e delle periferie, hanno preso spunto da quest’esperienza per riproporre la pratica di un carnevale costruito dal basso, che riesce a dar voce a coloro che in maniera creativa affrontano problematiche spesso irrisolte della città.

L’iniziativa consiste nel ridurre la dispersione scolastica, mira a rubare alle strade i ragazzi e occupare l’intero rione nella creazione degli abiti, dei carri e di tutto il contorno musicale della sfilata. La partecipazione è massima e tutti si fermano al passaggio del fiume di bambini e persino regalano caramelle ai giovanissimi partecipanti. Aspettando la prossima edizione, vi lasciamo con le parole degli organizzatori e con le immagini della sfilata.