luigi vollaro

Il boss Luigi Vollaro, detto ‘Il Califfo’, stroncato da un infarto in carcere

L’ex boss Luigi Vollaro è stato stroncato da un infarto nella sua cella a Milano, nel carcere di Opera, dove era detenuto da anni.

Nato nel 1932, Luigi Vollaro, ha fatto parlare di se negli anni in cui la Nuova Camorra Organizzata di Raffaele Cutolo, detto ‘Il Professore’, combatteva contro la Nuova Famiglia a cui faceva parte il clan Vollaro appunto. Per anni è stato il capo incontrastato della camorra nell’area vesuviana.

Morto Luigi Vollaro

Da anni era detenuto nel carcere Opera di Milano, in regime 41 bis. Si è spento in questi giorni stroncato da un infarto. Il suo soprannome medio orientale, gli fu dato per i numerosi figli avuti nel tempo con altrettanto diverse compagne.