I templi di Paestum: una suggestiva location per il “Sì”

Le richieste da parte di coppie iniziano già ad arrivare e d’altronde l’area degli scavi di Paestum è già una popolare location per il servizio fotografico.

Da oggi è possibile sposarsi ai piedi dei templi di Paestum e negli spazi del  parco archeologico.

Il progetto rientra nelle autonomie di cui godono oggi l’area archeologica e il museo, diretto dal tedesco Gabriel Zuchtriegel.

Gli introiti andranno al museo che utilizzerà i guadagni per mantenere l‘area archeologica di Paestum.

Le parole del direttore del museo di Paestum

La realizzazione del progetto sarà resa possibile dalla collaborazione della giunta di Capaccio Paestum, che in consiglio comunale approverà una modifica al regolamento delle unioni civili.

Il direttore del museo ha spiegato: “In pratica si concederà la possibilità di sposarsi anche in territori non comunali, proprio come il parco archeologico”.

Le richieste da parte di coppie in procinto di coronare il loro amore iniziano già ad arrivare e d’altronde l’area degli scavi di Paestum è già una popolare location, scelta da  molti sposi per il servizio fotografico.