i peggiori

I Peggiori: il film presentato in anteprima al Napoli Comicon (FOTO)

Il nuovo film Warner, in uscita il 18 maggio, I Peggiori di Vincenzo Alfieri è stato presentato in anteprima al Comicon. Le foto e l’incontro con il cast

Il Napoli Comicon ci offre sempre eventi interessanti anche per quanto riguarda il cinema italiano! Il 29 aprile, infatti, è stato presentato in anteprima nazionale nella sezione CartooNa il film firmato Warner Bros. I Peggiori, di e con Vincenzo Alfieri, seguito poi con un divertente incontro con il cast. Alla conferenza hanno partecipato gli interpreti del film Lino Guanciale, Miriam Candurro, Antonella AttiliSara Tancredi, Biagio Izzo e Francesco Paolantoni, e i produttori Fulvio e Federica Lucisano, insieme ovviamente al regista e attore Vincenzo Alfieri.

 I Peggiori approderà nei nostri cinema il prossimo 18 maggio 2017, e vi consigliamo caldamente di non perdervelo per nessuna ragione!

 

I Peggiori

Dopo il novello Jeeg Robot del meraviglioso film di Gabriele Mainetti Lo chiamavano Jeeg Robot, arrivano “I Demolitori” di I Peggiori. Sono sì romani, ma la loro storia ha come sfondo una Napoli dalle mille sfaccettature, non sono certo supereroi, non sono forti e nemmeno troppo furbi, sono soltanto due squattrinati fratelli con una maschera di Maradona, Fabrizio e Massimo, che per sbarcare il lunario e proteggere la propria sorellina 13enne Chiara, interpretata da una simpaticissima Sara Tancredi, ecco che si trasformano in “eroi a pagamento”.

Quest’opera prima di Alfieri, è una vera e propria action-comedy, pregna di azione e situazioni al limite dell’assurdo che sanno far divertire anche lo spettatore più navigato.

I punti di forza di I Peggiori sono senza dubbio un grande ritmo, un montaggio sapiente e una regia davvero molto curata e precisa, che esprime la personalità artistica del regista e la sicurezza con cui è riuscito a realizzare il suo primo, apprezzabilissimo, lavoro.

Ho iniziato a scrivere il film quando avevo 16 anni. Ringrazio Lo chiamavano Jeeg Robot, Smetto quando voglio e Veloce come il vento perché hanno aperto un varco”, ha dichiarato Vincenzo Alfieri durante l’incontro con il pubblico.

Ma la buona riuscita del film non è merito solo del regista ma anche della sceneggiatura che ha saputo tenere i fili di più generi cinematografici, dall’action alla commedia appunto, senza mai scadere nel ridicolo in nessuno dei due campi. Con grande equilibrio, in una cornice del tutto caotica fatta di drammi familiari, crimine organizzato, tecnologia e botte da orbi, I Peggiori non fa che sorprendere lo spettatore.

Da non dimenticare il cast: tutti assolutamente coerenti con il proprio personaggio, ricchi di sorprese e sfaccettature, ben caratterizzati e, soprattutto, mai banali. Volti già noti alla comicità partenopea come Biagio Izzo, ad esempio, si confronta per la prima volta con un personaggio serio, complicato, che fa sempre la cosa giusta anche quando non è semplice. “Venendo dalla commedia, un tipo di cinema del tutto differente mi sono un po’ preoccupato quando mi hanno proposto I peggiori. Non faccio più ridere, ho pensato. Questo personaggio non mi apparteneva, l’ho dovuto cercare, e riguardandomi sullo schermo mi è tornata in mente mia madre, che ora non c’è più, che mi diceva sempre di smetterla con le “scemità”. Guardando questo film si sarebbe commossa“.

O come Francesco Paolantoni che per la prima volta si veste da “grande saggio”, quasi fosse la coscienza dei protagonisti.

 

I Peggiori: le foto dell’incontro con il cast