“I bengalesi puzzano di fritto, via da Palma Campania”: ecco la petizione razzista nel napoletano

Una petizione choc, firmata da ben 1000 persone, ha preso vita a Palma Campania: “Basta dare lavoro ai bengalesi, puzzano e sputano!”

Placido De Martino è il fondatore del movimento “Industrialismo” che si è fatto promotore di una discutibile petizione razzista ai danni degli extracomunitari bengalesi a Palma Campania, in provincia di Napoli. Secondo il leader del movimento, la petizione è stata un vero successo poiché ha raccolto più di 1000 firme, ma c’è chi sospetta che chi abbia firmato non abbia nemmeno letto il documento: “Basta dare lavoro ai bengalesi, puzzano di cipolle fritte e sputano per terra!“.

1000 persone hanno firmato, ma di più sono quelli che si indignano

Passeremo tutti per razzisti. Non hanno capito che questi extracomunitari sono una risorsa e una ricchezza se solo si sapesse gestire meglio la situazione immigrazione”. Per fortuna, non tutti la pensano come Placido De Martino e, anzi, sono più numerose le persone indignate da una tale petizione che coloro che l’hanno firmata, probabilmente senza nemmeno esserne troppo convinti.