federica flocco

Hotel NapoliMia: presentazione ‘Mia’ e intervista all’autrice Federica Flocco!

Intervista a Federica Flocco nel corso della prestazione del suo ultimo lavoro editoriale, ‘Mia’ di Polidoro Editore. Location dell’evento l’Hotel NapoliMia

Martedì 6 dicembre, nell’incantevole location dell’Hotel NapoliMia, è avvenuta la presentazione del libro ‘Mia’ di Federica Flocco. Con lei ceravano noi di RoadTv Italia, l’avvocato Valentina de Giovanni e l’editore Alessandro Polidoro. Ad arricchire la serata le letture fatte dall’attrice Tina Femiano e la musica di Lino Blandizzi. Il tutto moderato dalla nostra giornalista Anna Copertino.

MIA di Federica Flocco Alessandro Polidoro editore

MIA il destino lascia sempre una possibilità di riscatto, di ricostruzione. Basta riuscire a intravederla e capire che, lungo il cammino della vita, c’è sempre un incrocio che ci aiuterà a cambiare la nostra strada, rendendola migliore. E a questo destino sembra volersi ribellare Amalia, una delle protagoniste di questo romanzo che assume le tinte di una saga familiare, viaggiando dal 2000 all’ ‘800 a ritroso, quasi che il destino, accanito e infame, avesse deciso di camminare di generazione in generazione, ripercorrendone i dolori e riproponendone gli orrori. E’ così che lentamente il “mia” becero violento possessivo e ancestrale con cui è stata bollata marchiata a fuoco dal marito e dalla sua storia familiare, si trasformerà in MIA, ovvero degna: io degna di me, io degna di rispetto, io degna di essere.

Bio – Federica Flocco

Federica Flocco è nata a Napoli nel 1963. Laureata in giurisprudenza, giornalista pubblicista, scrittrice per passione, ballerina per amore, si è diplomata in tecnica jazz, insegnandola per anni, prima di diventare madre di quattro figli. Ha iniziato a lavorare con i libri nel 1998 e collabora con Canale 21, una emittente televisiva regionale, per la quale cura la rubrica “Il libro della settimana”. Cura eventi, moderazioni e presentazioni nella sua città,  Napoli, e da luglio 2014  promuove nuovi autori  e si occupa della programmazione culturale di iocisto, la  prima libreria popolare aperta da più di mille persone, di cui è anche vicepresidente. MIA è il suo esordio letterario, dal 4 novembre in libreria.