Holi Festival, la festa dei colori al Festival dell'Oriente

Holi Festival, la festa dei colori al Festival dell’Oriente

L’Holi Festival si è tenuto ieri, 24 settembre, alla Mostra d’Oltremare, ma si terrà anche oggi a partire dalle 18.00 nell’ambito del Festival dell’Oriente.

L’Holi Festival è una celebrazione proveniente dall’India che festeggia la vittoria del bene sul male, l’incontro con gli altri, la voglia di giocare, ridere, dimenticare i dolori, perdonare.

Generalmente si festeggia in primavera, per salutare l’inverno, ma da festa religiosa oggi, in Occidente, si è trasformata in un evento dove musica da discoteca e polveri colorate creano un clima festoso e divertimento puro. Proprio per questo è uno degli eventi più attesi del Fesival dell’Oriente, specialmente a Napoli.

Oggi alle 18.00 l’Holi Festival alla Mostra

L’Holi Festival si è tenuto ieri, 24 settembre, alla Mostra d’Oltremare, ma si terrà anche oggi a partire dalle 18.00 nell’ambito del Festival dell’Oriente.

Per partecipare si può comprare il biglietto nelle apposite casse, e avere una bustina di polvere in omaggio, il biglietto permette di visitare anche gli stand del Festival dell’Oriente e vicino al palco sarà poi possibile acquistare altre polveri, completamente atossiche e super colorate.

Il palco, situato in fondo al viale della Mostra d’Oltremare, intrattiene gli astanti con una musica allegra e vivace, scandendo con un conto alla rovescia il momento in cui lanciare in aria la propria bustina. Nello stesso istante alcuni cannoni lanciano altra polvere e si lascia andare ogni preoccupazione, si balla, si ride per ore.

L’unica regola è abbandonare ogni sentimento negativo: la paura di sporcarsi, il timore nei confronti del prossimo, il rancore, e lasciarsi andare.

Per cui se ieri andando a vedere la partita avete incontrato tante persone colorate, ora sapete il perché e potrete aggiungervi anche voi oggi pomeriggio a questa festa tanto attesa.