Happy, i bambini di Napoli contro la violenza sulle donne

Lottare contro la violenza a ritmo di musica è possibile. Lo hanno fatto in questo video i bambini napoletani

La happymania assume anche dei risvolti sociali: dopo gli innumerevoli video realizzati sulle note della celebre canzone di Pharrell Williams, ora anche i bambini napoletani scendono in campo, e lo fanno per lanciare un messaggio di pace e speranza: dire basta alla violenza sulle donne.

Sullo sfondo dei luoghi più belli e caratteristici della città, numerosi bambini, diretti dalla regia di Gabri Gargiulo, hanno danzato dando sfoggio delle loro abilità, a ritmo della travolgente musica del cantante statunitense, mostrando alla camera dei cartelli colorati con scritte anti-violenza: “Le donne non si toccano neanche con un fiore”, “Stop alla violenza”, “Noi siamo contro la violenza sulle donne”, “Batti le mani, non alzarle” e così via. Un video toccante che sfrutta il potere del tormentone di moda per lanciare un messaggio significativo e importante.