marek hamsik

Hamsik: “Tra me e Napoli un amore eccezionale. Potrebbe essere l’ultima città della mia carriera”

La dichiarazione d’amore di Marek Hamsik al Napoli e a Napoli. Squadra e città che gli sono entrate nel cuore e che ha ripagato sul campo e fuori

“C’è un amore eccezionale tra me e la città, che potrebbe essere l’ultima della mia carriera. I miei figli sono nati a Napoli e qui mi trovo benissimo”. Marek Hamsik stringe un patto “a vita” con Napoli e il club azzurro, fugando le voci su offerte da club come Real Madrid e Manchester United.
“Ogni estate – spiega il centrocampista slovacco impegnato con la sua Nazionale per preparare gli Europei di Francia – ci sono queste voci, ma a me non interessano. Ho un contratto lungo con il Napoli e non ci sono problemi”.
Hamsik, legato agli azzurri fino al 2018 con un ingaggio di oltre 3 milioni di euro, è arrivato a Napoli nell’estate 2007, quando aveva solo 18 anni, ed è ormai una bandiera: è terzo nella classifica all-time per presenze (403), dietro solo a due “monumenti” come Antonio Juliano (505) e Giuseppe Bruscolotti (511); ed ha segnato 98 reti, di cui 81 in Serie A, la stessa cifra di Diego Armando Maradona. “Un grande onore – ammette Hamsik – Ed ho la possibilità di superarlo: sarebbe incredibile”.