Hamsik: "Ci crediamo, attaccheremo. Vogliamo superare il turno"

Hamsik: “Il Manchester City è mostruoso, ma vogliamo giocarcela”

Marek Hamsik è perfettamente sintonizzato sull’onda di Maurizio Sarri nel presentare la sfida di domani contro il Manchester City

“Il Manchester è una squadra di una forza mostruosa. Affrontiamo uno dei Club più importanti d’Europa ma vogliamo giocarcela alla pari con le nostre armi”. Marek Hamsik è perfettamente sintonizzato sull’onda di Maurizio Sarri nel presentare la sfida di domani.

Certamente sarà una partita affascinante e credo che divertirà gli spettatori. Non siamo due squadre che pensano allo 0-0 ma che vanno in campo sempre per vincere”.

“Non vediamo l’ora di giocare su un campo così importante. Sarà un match difficilissimo ma sicuramente anche bello da disputare. Ogni partita di Champions ti regala grandi emozioni, figurarsi una sfida con un avversario di questo prestigio”.

Sarà importante anche dare un occhio alla differenza reti, visto il trascorso nella Champions con Benitez quando si uscì con 12 punti: “Sì, può essere un dato decisivo anche quello, ma sicuramente bisogna andare in campo e dare il massimo. Non siamo certo una squadra che fa calcoli, abbiamo una nostra identità e anche stavolta cercheremo di mostrarla”.

Magari con un gol che ti farebbe eguagliare il record di Maradona. “Questo traguardo quando arriverà sarà solo un onore ed un piacere tagliarlo, ma non è certo una ossessione per me. Ciò che conta domani è fare risultato. Poi il record di gol prima o poi si raggiungerà”.

A Manchester avete già giocato nel 2011, che differenza c’è rispetto a quella gara? “Direi molta differenza. Da allora è cresciuto il City che è ancora più competitivo, ed è cresciuto anche il Napoli. L’ho detto e lo ripeto: questo è il Napoli più forte in cui io abbia mai giocato...”

Fonte: sscnapoli.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *