Hamsik e Higuain per la presentazione del Nokia Lumia Limited Edition

Lo slovacco e lo spagnolo hanno presentato, insieme ad Alessandro Formisano, il nuovo cellulare della Nokia in edizione limitata, rilasciando anche qualche dichiarazione sulle gare di Campionato e Champions.

di Eduardo Desiderio

Dopo la conferenza di presentazione di Anthony Reveillère, in sala stampa a Castel Volturno si sono presentati Marek Hamsik e Gonzalo Higuain per presentare, insieme ad Alessandro Formisano, Direttore Commerciale e Marketing del Napoli, il nuovo cellulare Nokia Lumia Limited Edition e per parlare dei due impegni difficili contro il Parma ed il Borussia Dormtund.

“E’ il quinto anno che abbiamo una collaborazione stabile con Nokia” ha precisato Alessandro Formisano. “Una strategia che ci ha portato ad incrementare il marketing attraverso la legittimità del prodotto. Nel 2008 è stata una delle prime a creare un prodotto innovativo, stringendo il primo accordo con il Napoli. La nostra strategia è sempre stata legata alla qualità. Il telefonino nasce in tre versioni: SSC Napoli Limited Edition , Marek Hamsik Limited Edition  e Gonzalo Higuain Limited Edition”.

Hamsik, come va con il piede? “Ho avuto una botta, ma ora va tutto bene”.

La gara contro il Dortmund è importante, ma non bisogna dimenticare il Parma: “Sono importanti entrambe le gare, penseremo ora al Parma e poi concentrati in Germania”.

Quali sono i movimenti che ti chiede Benitez dietro la prima punta? “Il mister vuole che stia più alto, io spero di fare bene per rendere felici i tifosi, il mister e la squadra”.

Userai il telefonino per scrivere a Gargano? “Speriamo che ha festeggiato tanto la qualificazione, così sarà stanco”.

E’ un momento importante per  il Napoli. Cosa si gioca la squadra in queste due gare? “La gara contro il Parma sarà fondamentale per restare sempre ai primi posti della classifica. Noi dobbiamo guardare noi stessi per giocarcela poi a Dortmund”.

HIGUAIN

Usi molto i social network. Quale tweet vorresti usare dopo la gara con il Dortmund? “Sicuramente una foto in cui vinciamo. Sappiamo che è una partita importante”.

Avete digerito a sconfitta contro la Juventus e come affronterete la gara contro il Parma? “Per noi tutte le partite sono importanti. Sabato dobbiamo fare una grande partita e vincere per avere fiducia nella gara contro il Dortmund”.

Dopo la prima parte di stagione, sei convinto che il Napoli possa vincere qualcosa? “Il progetto è importante. L’anno scorso la squadra ha fatto un grande campionato, io sono qui per vincere e rimanere nella storia di questo club. E’ bellissimo giocare qui, per la gente che mi trasmette felicità ogni giorno. Spero di fare bene per la città”.

A chi manderesti un messaggio per il pallone d’oro? “Io non decido chi lo vince e chi no”.

A Dortmund giocherete a viso aperto, sapendo di poter vincere? “Sappiamo che con un pareggio siamo qualificati e che affrontiamo una squadra forte, finalista lo scorso anno. Anche il Napoli è una squadra forte”.

Come ti senti dopo le trasferte con la Nazionale? “Abbiamo giocato in un campo bruttissimo, sono un po’ stanco per il viaggio ma sempre a disposizione della squadra, con la voglia di vincere. Il Mondiale? Mancano ancora sei mesi, adesso sono concentrato con il Napoli”.

Benitez ti chiede qualcosa di particolare. A che punto stai della tua preparazione fisica? “Ho avuto un infortunio, mi sono ripreso. L’ultima partita ho giocato 90 minuti senza problemi, mi manca ancora qualcosa. Il campionato italiano è molto più tecnico rispetto a quello spagnolo, mi trovo davvero bene qui”.

21 novembre 2013

IMG_3854

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *