Grande Progetto Pompei, è Giovanni Nistri il direttore generale

Grande Progetto Pompei, nominato il direttore generale

di Redazione

Pompei – Dopo i crolli verificatisi nelle ultime settimane agli scavi archeologici di Pompei, la presidenza del Consiglio dei Ministri e il Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo hanno dato un’accelerata al Grande Progetto Pompei, per il restauro e il rilancio dell’intera area archeologica.

Sono state, infatti, rese note le nomine del direttore generale e del vicedirettore generale vicario dell’intervento approvato nell’aprile del 2012 dalla Commissione Europea: il primo è il generale Giovanni Nistri, che dal 2007 al 2010 ha già guidato l’Arma dei Carabinieri nell’ambito della tutela del patrimonio culturale, il secondo è Fabrizio Magani, direttore regionale dei Beni culturali e paesaggistici d’Abruzzo e responsabile del progetto L’Aquila che, dopo il terremoto che devastò la città, ha gestito la ricostruzione e il restauro dei beni culturali danneggiati.

Il Grande Progetto Pompei dovrà mettere in sicurezza e rilanciare gli scavi archeologici, garantendo interventi di restauro e manutenzione finora non efficienti, al fine di rendere Pompei un polo turistico-culturale di grande attrattiva: i direttori dei lavori potranno contare sul finanziamento di 105 milioni di euro provenienti dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

9 dicembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *