Giusy Cristiano aggredita, la sexy studentessa nuda per dire No al voto

Giusy Cristiano aggredita, la sexy studentessa nuda per dire No al voto

Giusy Cristiano aggredita nella notte di venerdì fuori la sua abitazione in provincia di Caserta. Gli aggressori le hanno procurato lievi ferite al braccio.

Proprio qualche giorno fa noi di RoadTv l’avevamo intervista per spigarci la sua ultima forma di protesta, quella di posare nuda con la scritta “Io non voto”, una iniziativa che evidentemente non è piaciuta a tutti, dato che proprio a causa del suo corpo seminudo che invitava i cittadini al non voto, venerdì sera è stata vittima di un’aggressione nei pressi della sua abitazione in provincia di Caserta.

Giusy Cristiano: “Non occuparti più di politica”

L’aggressione alla studentessa di psicologia, in arte G-Key, è avvenuta per l’appunto venerdì sera, mentre stava per rincasare nella propria abitazione. Qui, a pochi passi da casa sua, è stata avvicinata da un’automobile con all’interno tre persone, due uomini e una donna, i quali sono scesi e hanno iniziato a strattonarla, rivolgendole anche frasi ingiuriose come “Non occuparti più di politica”. Per fortuna, Giusy Cristiano, tranne per qualche livido riportato sul braccio destro, è riuscita a dileguarsi e a rifugiarsi nella propria abitazione.

Ora è scattata la denuncia e i carabinieri cercheranno di individuare i responsabili di tale folle aggressione. Nel frattempo vi riportiamo la nostra intervista fatta pochi giorni fa alla sexy studentessa Giusy Cristiano.