Giunge alla trentesima edizione Futuro Remoto

Giunge alla trentesima edizione Futuro Remoto

Parte oggi, 7 ottobre, Futuro Remoto.

Giunto alla trentesima edizione, l’evento dedicato alla diffusione della cultura scientifica si terrà a Piazza Plebiscito.

Parte oggi, 7 ottobre, Futuro Remoto.

Giunto alla trentesima edizione, l’evento dedicato alla diffusione della cultura scientifica si terrà a Piazza Plebiscito.

Futuro Remoto: 9 isole tematiche e tanti eventi

Futuro Remoto si terrà fino al 10 ottobre nel cuore di Napoli. La manifestazione avrà come tema il “Costruire”.

In Piazza Plebiscito è stato allestito il Villaggio della Scienza, con 9 isole tematiche in cui si potranno osservare fenomeni scientifici, fare esperimenti e parlare direttamente con scienziati ed esperti presenti. 6.000 mq e il coinvolgimento di Palazzo Reale, del Circolo Ufficiali dell’Esercito, del Circolo Ufficiali della Marina Militare, del Circolo artistico Politecnico e del Caffè Gambrinus.

Ci saranno inoltre spettacoli dal vivo, performance, letture e rappresentazioni.

Tra gli ospiti illustri Piero Angela, che ieri ha tenuto la conferenza di apertura della manifestazione a Città della Scienza, e poi l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti, il Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) Roberto Battiston e tanti altri.

L’ingresso è libero e gli eventi si svolgeranno dalle 10:00 alle 22:00 nei giorni 7,8 e 9 e dalle 10:00 alle 14:00 il giorno 10