Giugliano brucia – No TAVerna del Re contro l’inceneritore (VIDEO)

Il Calderone della Strega – videoblog di Manlio Converti a cura di Giuliana Gugliotti

Sono passati quasi vent’anni, ma in Campania i rifiuti sono ancora un grosso problema. E lo sono soprattutto oggi, dinanzi alla prospettiva che un nuovo inceneritore arrivi ad inquinare Giugliano e l’intera area Nord di Napoli, collocandosi proprio a Taverna del Re, nello stesso sito che già ospitò una discarica, e dove migliaia di tonnellate di ecoballe sono in attesa di essere date alla fiamme. Ma con quali effetti sulla salute dei cittadini?

Dalle discariche abusive gestite dalla camorra alla follia degli inceneritori: quali giochi economici si nascondono dietro la “sponsorizzazione”  tutta italiana degli inceneritori che invece vengono riconosciuti dannosi nella maggior parte degli altri paesi europei? Perché ai cittadini viene negata la possibilità di effettuare una corretta raccolta differenziata che ridurrebbe al 30% la quantità di rifiuti non riciclabili? E soprattutto quanto ancora queste terre dovranno pagare il loro tributo di morti all’intero Paese?

GUARDA IL VIDEO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *