Giovane ucciso a Napoli a colpi d'arma da fuoco

Giovane ucciso a Napoli a colpa d’arma da fuoco

Giovane ucciso a Napoli a colpa d’arma da fuoco nella prima serata di ieri. La polizia indaga per ricostruire la dinamica di quanto accaduto in via Miano

Giovane ucciso a Napoli. Si torna a sparare e a uccidere nelle strade di Napoli. L’ultima vittima è un 25enne, Vincenzo Di Napoli, pregiudicato, raggiunto da colpi di arma da fuoco in via Miano, periferia nord della città. Il giovane è stato trovato riverso a terra in strada; all’arrivo dell’ambulanza che lo avrebbe dovuto trasportare in ospedale era già morto.

 

Giovane ucciso a Napoli: polizia indaga sulla dinamica dell’accaduto

Si tratta dell’ultimo, in ordine di tempo, di una lunga serie di delitti che hanno segnato le cronache di Napoli nel 2015 che sta per concludersi. La vittima era già nota alle forze dell’ordine per reati legati principalmente a stupefacenti. La polizia sta cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto. (Fonte Adnkronos)