Giovane romeno muore folgorato

A Milano la tragedia durante un tentativo di furto di rame

Un giovane romeno di 20 anni è morto folgorato mentre tentava di sottrarre illecitamente un grosso quantitativo di rame sulla tratta della ferrovia Milano-Genova.
Tutto ciò è accaduto la scorsa notte quando all’interno dello spiazzale dell’area di servizio San Donato Est – nel milanese – è stato abbandonato il corpo in fin di vita del giovane George M., deceduto poco dopo all’ ospedale San Carlo.
L’abbandono sembrerebbe essere stato effettuato in tarda serata e da un’automobile con targa straniera. Gli inquirenti ora ipotizzano che si tratti del veicolo usato per il colpo con a bordo i complici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *