morto carbonizzato

Giovane di 24 anni morto carbonizzato in auto

Un giovane è morto carbonizzato nell’auto in cui viaggiava. Il giovane avrebbe perso il controllo dell’auto sbattendo contro il muro di cinta del cimitero

Un giovane di 24 anni è morto carbonizzato nell’auto in cui viaggiava. Secondo quanto accertato dai carabinieri, il giovane avrebbe perso il controllo dell’auto sbattendo violentemente contro il muro di cinta del cimitero.

Tragedia nel Casertano dove nella notte, un ragazzo di 24 anni, italiano, è morto carbonizzato in seguito all’incidente che ha coinvolto l’auto su cui viaggiava. Il fatto si è verificato a Macerata Campania. Secondo quanto accertato dai carabinieri, il giovane, che era da solo a bordo della sua Fiat Multipla, avrebbe perso il controllo dell’auto sbattendo violentemente contro il muro di cinta del cimitero.

La vettura ha preso fuoco e il 24enne è morto tra le fiamme, probabilmente mentre cercava di uscire dall’abitacolo. Alcuni passanti hanno chiamato il 112 e i vigili del fuoco che, giunti sul posto, hanno spento il rogo trovando il giovane morto. Sono ancora da accertare le cause dello schianto; si ipotizza l’alta velocità, ma anche un urto contro un’altra vettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *