A pochi giorni dall’inaugurazione, imbrattato murale che ritrae Troisi e Noschese

Vandalizzato il murale che ritrae Massimo Troisi e Alighiero Noschese riprodotti su una parete della stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano

Inaugurato il 3 ottobre e oggi, dopo appena ventuno giorni, già vandalizzato. E’ il murale che ritrae Massimo Troisi e Alighiero Noschese riprodotti su una parete di oltre 250 metri quadrati lungo i binari della stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano.

 

Imbrattato murale che ritrae Troisi e l’opera che raffigura Totò

Insieme al murale di Troisi e Noschese, i vandali hanno imbrattato con vernice spray anche altre due opere di street art: quella che ritrae Totò, il principe della risata, nella stazione Circum di piazza Garibaldi a Napoli e un’opera raffigurante formule matematiche in quella di San Giovanni a Teduccio. Ferma condanna esprime il presidente di Eav, la holding regionale dei trasporti, Umberto De Gregorio che parla di ‘‘un vero e proprio raid teppistico militare’‘ e lancia un appello ai cittadini: ”Le nostre telecamere li hanno ripresi, ci serve una mano per identificarli”. Anche il primo cittadino di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno, condanna sulla sua pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *