Le Cinque Giornate di Giugliano contro la Camorra: giornata d’apertura

Ieri, 14 aprile 2014, nella saletta AbbiAbbè, si è tenuta la giorntata di apertura dell’evento “Le Cinque Giornate di Giugliano Contro la Camorra”.

Sergio Pacillo (Direttore Responsabile di AbbìAbbè), Anna Copertino (referente Presidio Libera Giugliano), l’avvocato Eliana Iuorio (Pre. Ass. per Contro le Mafie) e il Dottor Raffaele Cantone (Magistrato di Cassazione) hanno partecipato ieri, 14 aprile 2014, all’incontro d’apertura della II edizione de “Le Cinque Giornate di Giugliano Contro la Camorra” moderati da Giovanni Russo di TeleClub Italia. All’incontro hanno partecipato anche alcuni ragazzi delle scuole Marconi e ITIS di Giugliano che sono intervenuti alla discussione con alcune interessanti domande.

La lotta contro le mafie parte da una nuova mentalità

L’argomento principale del dibattito è stata la lotta contro le mafie e la sensibilizzazione degli studenti e dei cittadini in genere contro il fenomeno camorra. Deve cambiare, infatti, prima di tutto la mentalità del cittadino e l’illegalità deve essere combattuta da ognuno di noi.