giornata mondiale della danza

Giornata mondiale della danza a Napoli

Giornata mondiale della danza a Napoli

XIV Giornata mondiale della danza

Il 25 aprile a Napoli si terrà la  XIV Giornata mondiale della danza, una manifestazione voluta dall‘Unesco e portata in Italia da Gabriella Stazio, insegnante, coreografa e danzatrice pluripremiata nonchè presidente di Movimento Danza, una tra le migliori scuole di danza in Europa. L’evento nasce in onore del più grande riformista della danza Jean- Georges Noverre, creatore del balletto moderno, con l’intento di diffondere e promuovere la danza in tutte le sue forme e i suoi linguaggi, permettendo anche ai più giovani appassionati di seguire lezioni gratuite con importanti nomi del settore.

Masterclass con ospiti d’eccezione

Quest’anno in particolare la manifestazione si avvale di due ospiti illustri, Anbeta Toromani e Alessandro Macario, ballerini di fama internazionale che a titolo gratuito e previa prenotazione terranno due masterclass, rispettivamente di tecnica classica avanzata e tecnica classica maschile. Per partecipare è richiesta un’età dai 16 anni in su e la valutazione preventiva del curriculum vitae, dopodichè ci si può prenotare online a partire dal 16 aprile. 

Sperimentazione e ricerca nella danza

In linea con il tema portante dell’iniziativa, la danza che evolve e fatta dai giovani, il 29 aprile, data di nascita del  maître de ballet Noverre a cui la manifestazione è ispirata, al teatro Mercadante di Napoli si terrà una conferenza-spettacolo dal titolo “Cunae-nuove generazioni di artisti”, che si focalizza sul ricambio generazionale e sulle nuove forme d’arte. Anche questa iniziativa è voluta e realizzata da Movimento Danza che, oltre che scuola di danza è un organismo nazionale riconosciuto dal Ministero per i Beni e le attività Culturali e dall’Unione Europea, nonché membro dell’International Dance Council-Unesco. Da sempre attiva e impegnata nella ricerca e sperimentazione dei nuovi linguaggi della danza,  Movimento Danza ha quest’anno indetto anche un bando proprio rivolto ai giovani insegnanti, dai 18 ai 35 anni: “My lesson, my body: nuovi codici della danza”
Orari delle lezioni: 10-19
Discipline: classico, contemporaneo, modern, pilates, hip hop, yoga, breakdance