marcello torre

Giornata della Memoria – Questa sera su Rai Storia il documentario Seduto su una polveriera, storia di Marcello Torre

XXIII Giornata della memoria – In onda questa sera, 21 marzo 2017, il documento film “Seduto su una polveriera, storia di Marcello Torre”.

Il 23 novembre 1980 ci fu il violento terremoto che provocò nel Sud Italia quasi tre mila vittima, causando 280mia sfollati. Fra le città colpite ci fu anche Pagani, grosso centro dell’agro nocerino-sarnese, nel salernitano. In quegli anni era sindaco di Pagani Marcello Torre.

Lui era presenta quel tragico giorno, Marcello Torre era lì fra la gente quella tragica notte, e restò in prima linea anche i giorni successivi al sisma, ma sopratutto si oppose alle infiltrazioni criminali negli appalti per la ricostruzione, un gesto che gli costerà caro, poiché l’11 dicembre del 1980, alcuni uomini legati al boss della camorra Raffaele Cutolo lo uccisero.

La storia del sindaco di Pagani è stata ricostruita nel documentario Seduto su una polveriera – Storia di Marcello Torre, di Alessandro Chiappetta, con regia di Alessandra Bruno, e andrà in onda martedì 21 marzo alle 21.10 su Rai Storia, per il ciclo “Diario Civile”, con un’introduzione del Procuratore Nazionale Antimafia, Franco Roberti. Non è un caso se è stata scelta come data per la messa in onda il 21 marzo, XXII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie.

Seduto su una polveriera – Storia di Marcello Torre