Una Giornata all’insegna della Poesia

Per gli amanti della Poesia, sabato 16 giugno si prospetta una giornata particolarmente interessante: nasce infatti, grazie alla collaborazione tra l’Associazione Culturale “Poesie Metropolitane” e la Libreria “IoCiSto”, l’evento “Una giornata in versi”. Una serie di eventi, anzi, che a partire dalle 10.30 e fino alle 19.30 offrono agli interessati diversi momenti culturali incentrati proprio sulla poesia.

L’obiettivo è duplice: da un lato il desiderio di avvicinare le persone ad una filosofia di vita basata proprio sulla poesia metropolitana, una poesia “in grado di uscire fuori dal Foglio e interagire con l’urbano, una poesia contaminata dalla bellezza di altre forme artistiche, come musica, danza, teatro e cinema, ma anche vita quotidiana”; dall’altro promuovere la gara poetica “VersinEros”, una competizione attiva dal 31 gennaio che vedrà le poesie vincitrici pubblicate in una collana in coedizione con la Casa Editrice Marotta e Cafiero.

Un intero sabato dedicato alla Poesia e alla Metropoli

Gli eventi sono molti e tanto diversificati che non sarà certo difficile trovare qualcosa che possa attrarre l’interesse di tutti, persino dei più esigenti. La mattinata potrà essere trascorsa frequentando un Laboratorio Ecologico, che si pone l’obiettivo di sensibilizzare i più piccoli, ma anche i più grandi, sul tema sempre attuale della raccolta differenziata e della tutela dell’ambiente. Nel pomeriggio la scelta è ampia: si parte dalla presentazione del romano “Passioni Giacobine”, scritto da Valeria Jacobacci, raccontato attraverso performance teatrale, attraverso lezioni di lingua poetica napoletana insieme a Davide Brandi, a cui segue la proiezione del cortometraggio “Cash Love” e poi ancora un momento di Street Tango a piazza Fuga. La serata si concluderà con un “Aperitivo Poetico”: una degustazione di vino con accompagnamento di musica e poesia.

Una giornata da non perdere, quindi, un sabato speciale per riunire gli appassionati di poesia, ma anche semplicemente i curiosi interessati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *