Gioco delle 3 Campanelle e contropacchi: c’è ancora chi ci casca

Nei pressi di Piazza Garibaldi sono stati sequestrati diversi panchetti mobili per il gioco delle 3 campanelle

Pare proprio che il vecchio gioco delle 3 Campanelle mieta ancora delle vittime. In Piazza Garibaldi, infatti, nei pressi dell’Hotel ULNA sono stati fermati tre pluripregiudicati, di 52,56 e 46 anni, intenti a truffare turisti tramite il famoso gioco. Durante un’attività di controllo, guidata dal Colonnello Ciro Esposito e il Capitano De Martino, ai tre pregiudicati sono stati sequestrati i panchetti mobili che usavano per giocare con i turisti con intenti truffaldini.

Nella stessa zona, poco dopo, un altro cittadino napoletano è stato fermato mentre mostrava ad un turista francese un I-pad a prezzo stracciato mentre un complice gli passava il classico mattone da sostituire subito dopo l’acquisto.