Gigi D'Alessio: arriva 'Malaterra', arriva il nuovo album del cantautore partenope

Gigi D’Alessio non ha pagato le rate dell’auto: rischia il pignoramento

Il cantante napoletano, Gigi D’Alessio, rischia il pignoramento per non aver terminato di pagare le rate di Mercedes McLaren da 500mila euro

Gigi D’Aessio rischia il pignoramento. Dopo un’accusa per rapina ai danni dei paparazzi che gli potrebbero costare 10 anni di reclusione, il cantante neomelodico deve rispondere anche del mancato pagamento di diverse rate di una Mercedes McLaren del costo di oltre 500mila euro se non vuole rischiare il pignoramento dell’incasso del suo prossimo concerto.

 

Gigi D’Alessio: 300 mila euro non pagati

La notizia giunge da ‘Il Fatto Quotidiano’. L’acquisto dell’auto risale al 2007 presso una concessionaria di Cagliari. D’Alessio pagò una prima parte del suo acquisto in contanti mentre gli ultimi 300 mila euro, dovevano essere finanziati con rate di 4500 euro mensili. Nel 2013 i pagamenti sono stati interrotti e ora è stato aperto un contenzioso in quanto, il cantante, sostiene di aver restituito l’auto al concessionario.