Gigi D’Alessio: “Capodanno a Piazza Plebiscito in diretta su Canale 5 e su Radio RTL”

Questa volta, la programmazione dello spettacolo di saluto di fine anno parte con ampi margini di anticipo. Cinque mesi a disposizione per realizzare quel che sarà il Gigi D’Alessio&Friends per un Capodanno che non solo torna a Piazza Plebiscito, dopo le polemiche dei mesi scorsi, ma che approderà sul piccolo schermo grazie alla diretta che verrà offerta da Canale 5 e RTL.

La progettualità di questo show di fine anno è più antica, raccontano in conferenza stampa Gigi D’Alessio e Luigi de Magistris. Il tutto risale al 26 dicembre 2013 quando l’artista napoletano fu invitato dal primo cittadino ad inviare un video messaggio di saluto alla città che sarebbe stato proiettato su un maxi schermo. D’Alessio non se lo fece dire due volte, lo fece e quest’anno, è stato lui a proporre al primo cittadino di fare il concerto di fine anno a Piazza Plebiscito.

Abbiamo iniziato a Luglio ad organizzare il concerto perché vogliamo che questo evento porti soldi alla città affinché tutti gli attori del settore ristorazione e turismo si possano organizzare per ricevere al meglio i turisti” – spiega Gigi D’Alessio.

Nelle intenzioni del cantante anche quello di coinvolgere le compagnie telefoniche affinché si possano raccogliere fondi per fare qualcosa per i bambini a livello ospedaliero. La raccolta, secondo il sogno di D’Alessio dovrebbe partire il 31 dicembre con una grossa partecipazione di tutte le regioni del Mezzogiorno per costruire qualcosa di importante affinchè non vi siano più emigrazioni dal Sud verso il Nord per visite specialistiche.

“Cercheremo di coinvolgere anche altre istituzioni perché questa volta dovremo essere tutti uniti, per vincere e per far capire che Napoli, potrebbe essere sicuramente la capitale del Sud. Napoli mi ha dato tanto e anche io voglio dare qualcosa alla città specifica D’Alessio.

“Noi siamo contenti di questo Capodanno – dice Luigi de Magistrissiamo contenti di programmarlo adesso perché c’è anche una crescita nella nostra capacità di vedere la città, perché programmare in anticipo significa ottenere il massimo in termini di risorse economiche ed umane che verranno impiegate perchè Napoli punta sulla Musica e sulla Cultura. Napoli è sempre più protagonista della Musica e della Cultura nel mondo a livello internazionale” E specifica: “Avere la diretta di Canale 5 e di RTL di Napoli nel mondo e del Capodanno per noi napoletani e per me, Sindaco di Napoli, è motivo di grande soddisfazione”.

E sulla missione sociale il de Magistris aggiunge:” Sono d’accordo sul coinvolgimento delle altre istituzioni perchè questo è un modo importante di fare le cose assieme” .