Gigi D'Alessio: chiesto rinvio a giudizio per evasione fiscale da oltre 1 milione

Gigi D’Alessio al convegno sugli ecoreati, scatta la polemica

La presenza di Gigi D’Alessio come relatore in un convegno tenutosi a Napoli sugli ecoreati fa scattare la polemica. “E’ indagato”

La presenza di Gigi D’Alessio come relatore in un convegno tenutosi a Napoli sugli ecoreati fa scattare la polemica. Molte associazioni hanno infatti chiesto che il convegno venisse revocato a causa della sua presenza “E’ indagato“.

Gennaro Demetrio Paipais, presidente dell’Unione dei giovani penalisti, ha risposto in merito a quanto accaduto affermando che “esiste la presunzione di innocenza, prenderò provvedimenti“.

 

Gigi D’Alessio racconta il suo impegno per la Terra dei Fuochi

Gigi D’Alessio, nel corso del convegno, ha parlato delle azioni compiute e di come e quanto si sia impegnato per la Terra dei Fuochi, come riportato da Repubblica. “Abbiamo raccolto fondi con il concerto davanti alla Reggia di Caserta e siamo riusciti a donare un’ambulanza per l’emergenza neonatale eppure al momento è ferma e non si sa il perché“.

Inoltre, Gigi D’Alessio racconta di aver raccolto fondi per il pronto soccorso dell’ospedale Santobono-Pausillipon e di essersi impegnato personalmente per l’ospedale Moscati di Aversa.

Spero che nessuno abbia mai bisogno di quell’ambulanza ferma – ha spiegato il cantante – e questo al di là dell’aver cancellato il mio nome. Dopo quel gossip, è successo che dalle aziende ho ricevuto solo rifiuti“.