Giallo nella notte a Napoli. Donna trovata sanguinante in strada: è grave

Giallo nella notte a Napoli. Donna trovata sanguinante in strada: è grave

Senza documenti, resta ancora ignota l’identità della donna trovata sanguinante in strada a Napoli. Ricoverata al Loreto Mare, è in prognosi riservata

E’ un vero e proprio giallo quello attorno a una donna trovata sanguinante in strada a Napoli la scorsa notte. Dovrebbe essere di nazionalità sudamericana e avere, presumibilmente, un’età compresa tra i 35 e i 40 anni. Ma gli agenti della polizia che l’hanno trovata, intorno alle 4, in via Cesare Rosaroll, all’angolo con via Santa Caterina a Formiello, nel centro di Napoli, non hanno potuto riscontrare nulla di preciso sulla sua identità, in quanto priva di documenti.

La donna trovata sanguinante in strada nel centro di Napoli era priva di documenti

Gli agenti hanno chiamato subito il 118, che ha provveduto a portare la donna all’ospedale Loreto Mare. Dove le sono stati riscontrati un politrauma facciale e toracico addominale. E’ stata così ricoverata in chirurgia d’urgenza. Le sue condizioni sono da considerarsi gravi e la prognosi è riservata. Sull’episodio indaga la polizia che allo stato non ha ancora potuto ascoltare la versione dei fatti della donna.