Giallo a Brescia, scomparso il tecnico Marco Giampaolo

di Michele Longobardi

 

Il tecnico irreperibile da due giorni.

Dalla mattinata di domenica, all’indomani della sconfitta del Brescia patita contro il Crotone, il tecnico dei bresciani Marco Giampaolo si è reso irreperibile. Il suo cellulare è spento e non si è presentato nemmeno stamattina per l’allenamento consueto di rifinitura.

Dopo la sconfitta in campionato, c’erano stati piccoli attimi di tensione tra lui e una rappresentanza del tifo bresciano, ma niente di grave o particolarmente preoccupante. Ma, ormai da circa due giorni, Marco Giampaolo non si fa vivo e cresce l’ansia della squadra, dello staff dirigenziale e del mondo del calcio in generale.

La squadra sarebbe dovuta partire per il ritiro di Carpi, ma l’allenatore non si è presentato lasciando tutti sgomenti. La società ha diramato un comunicato:

”La società Brescia calcio, in considerazione dell’assenza temporanea agli allenamenti della prima squadra dell’allenatore Marco Giampaolo, affida momentaneamente al suo staff la conduzione tecnica, nella speranza che mister Giampaolo riprenda più in fretta possibile l’attività effettiva. La società ribadisce la piena fiducia nel lavoro del mister e il totale gradimento che riscuote da parte dell’intera squadra, del presidente e di tutto lo staff dirigenziale”.

Il vice presidente Luca Saleri ha dichiarato che la squadra lo aspetta con ansia, ma di non avere spiegazioni per tale comportamento. Lo staff non sta cercando altri allenatori, sempre secondo Saleri. In realtà, il Brescia si starebbe tutelando facendo dei sondaggi per Carmine Gautieri e Devis Mangia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *