Gesù è nato a Napoli: il presepe ambientato nella nostra città (FOTO)

A San Giorgio a Cremano è stato esposto un particolare presepe, “Gesù è nato a Napoli”. Infatti, il presepe è ambientato proprio nella nostra città

Uno speciale presepe è stato esposto a San Giorgio a Cremano. Di particolare ha l’ambientazione molto singolare. L’artista che l’ha ideato e realizzato, Sergio Landolfi, l’ha infatti intitolato Gesù è nato a Napoli. Da Betlemme si arriva alla nostra città e Napoli diventa la protagonista della nascita di Gesù che vede la sua culla non più in una povera capanna ma nel bellissimo Chiostro di Santa Chiara. Il presepe è stato realizzato in collaborazione con Gerardo Farina, Michele Marzocca e Giancarlo Ciao e sarà esposto durante tutto il periodo natalizio nella farmacia di Villaggio Corsicato via Salvator Rosa.

Gesù è nato a Napoli: da Betlemme alla nostra città

Non più una povera grotta di Betlemme, quindi, ma il meraviglioso Golfo di Napoli fa da sfondo alla nascita di Gesù: nel presepe sono presenti le bellezze più rappresentative della nostra città, dal Maschio Angioino al Chiostro di Santa Chiara, proprio dove è stata “allestita” la culla di Gesù, passando per il Vesuvio e il Monte Somma. Possiamo riconoscere anche il golfo con le barche, gli scavi di Pompei, i paesi vesuviani, la penisola sorrentina, Castel dell’Ovo, via Caracciolo, la fontana dell’Immacolatella, Palazzo Donn’Anna, l’Hotel Vesuvio e il Borgo Marinari realizzati nei più piccoli dettagli. Sei mesi ci sono voluti per costruire il presepe, e tutto con materiali naturali. Gesù è nato a Napoli è un presepe unico nel suo genere ed è stato realizzato come segno di speranza, spiegano gli ideatori: “Realizzando quest’opera volevamo che il napoletano rialzi la testa e ricominci a credere nella possibilità di superare questa brutta crisi e il periodo nerissimo che stiamo attraversando“.