La Gesco lancia la “Banca del tempo”

Prende vita la nuova iniziativa della Gesco. Ne parlano ai microfoni di Road Tv Italia Sergio D’Angelo (Pres. GESCO) e Maria Rosaria Ciotola (Coordinatrice del progetto)

Una banca dove non si depositano soldi, ma tempo e disponibilità basandosi sulla reciprocità. E’ questa la nuova iniziativa della Farepiù, che fa parte dell’insieme di imprese sociali che costituiscono la GESCO.

Tempo in cambio di altro tempo.

Le iscrizioni sono aperte a tutti. Chiunque può mettere a disposizione un certo numero di ore per prestare le proprie competenze e la propria attività in cambio di un servizio di cui si ha bisogno. Non sono previsti compensi in denaro: l’unica moneta riconosciuta è appunto il tempo. Molte le associazioni che hanno già aderito al progetto, proponendosi come “sportelli” di questa nuova banca e partecipando presso la sede della GESCO ad un incontro attraverso il quale  hanno acquisito gli strumenti e le conoscenze necessarie a mettere in atto l’iniziativa.

Ai nostri microfoni Sergio D’Angelo, Presidente GESCO, e Maria Rosaria Ciotola, Coordinatrice del progetto “Banca del tempo”.