Gennaro Capodanno invita Papa Francesco al Vomero

Gennaro Capodanno invita Papa Francesco al Vomero

Gennaro Capodanno, Presidente del Comitato Valori collinari, invia una lettera aperta a Papa Francesco per invitarlo nel quartiere Vomero di Napoli

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari già presidente della Circoscrizione, in occasione della visita del Pontefice il prossimo 21 marzo, scrive una lettera aperta a Papa Francesco, invitandolo a raggiungere anche l’area collinare del capoluogo partenopeo. Capodanno chiede che il Santo Padre venga a benedire il cantiere che da due mesi ostruisce il passaggio da piazza degli Artisti a via Luca Giordano, con la speranza che, dopo la sua benedizione, il cantiere possa essere rimosso in tempi rapidi “contribuendo così a restituire vivibilità e decoro ad una delle più belle zone di Napoli, in passato decantata da poeti, da scrittori, da pittori e da musicisti famosi“. 

cantiere piazza degli artisti

 

Lettera aperta a Papa Francesco

“Carissimo Papa Francesco, Santissimo Padre,

nella visita che effettuerà il prossimo 21 marzo a Napoli, le sarei grato, anche a nome di tanti residenti e commercianti, che da due mesi a questa parte devono patire la presenza di un cantiere all’imbocco di via Luca Giordano, che ostruisce completamente il transito degli autoveicoli e che crea grosse difficoltà anche al passaggio dei pedoni, se volesse trovare il tempo per fare una passeggiata anche al Vomero, un tempo definito “quartiere bene” ma caduto in disgrazia, negli ultimi tempi, per la pessima gestione da parte degli attuali amministratori. Confidiamo vivamente che, dopo la sua visita con relativa benedizione, almeno questo cantiere possa sparire in tempi rapidi, contribuendo così a restituire vivibilità e decoro ad una delle più belle zone di Napoli, in passato decantata da poeti, da scrittori, da pittori e da musicisti famosi. L’aspettiamo con grande speranza e profonda fede.

Col massimo ossequio

Gennaro Capodanno”

Leggi anche: Luigi De Magistris scrive a Papa Francesco