Gay Pride a Salerno: polemica tra la Lega e l’amministrazione comunale

Polemica tra la Lega e l’amministrazione comunale per il Gay pride che si terrà a Salerno il 25 e il 26 maggio. Le parole dell’assessore Mariarita Giordano

E’ polemica tra la Lega e l’amministrazione comunale per il Gay pride che si terrà a Salerno il 25 e il 26 maggio. Il partito di Salvini parla di “manifestazione di sapore carnevalesco, che sfilerà per le strade della città nelle prossime settimane mettendo alla berlina chi vive in modo legittimo la propria sessualità” e critica il patrocinio dato dal Comune.

 

Gay Pride a Salerno, Giordano: “Polemiche fini a se stesse”

L’amministrazione, attraverso l’assessore alle Politiche Giovani e all’Innovazione, Mariarita Giordano, difende l’evento annunciando la sua stessa partecipazione. “Polemiche sterili fine a se stesse – bolla la Giordano – Saranno due giorni di eventi, incontri, laboratori. Sarà un interessante momento di confronto organizzato da Arcigay con il supporto e il coinvolgimento di tante associazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *