de laurentiis

Gara per i 30 anni dello scudetto a rischio. De Laurentiis: “Preliminare cambia tutto”

Aurelio De Laurentiis, patron azzurro ieri presente al Football Leader, ha prospettato i piani del Calcio Napoli per i prossimi mesi dentro e fuori il campo

La partita per celebrare il trentennale dal primo scudetto del Napoli ora non è più così certa. A rimettere tutto in discussione ci ha pensato direttamente Aurelio De Laurentiis, il patron azzurro ieri presente al Football Leader che ha prospettato i piani del club per i prossimi mesi dentro e fuori dal campo.

De Laurentiis: “Volevamo giocare il 4 luglio, ma dobbiamo pensarci bene”

«Volevamo giocare questa gara celebrativa il 4 luglio, ma i nostri programmi sono cambiati per il preliminare di Champions che si giocherà ad agosto ed il 5 luglio partiremo per Dimaro», ha confessato De Laurentiis, che poi ha anche certificato la presenza del Napoli alla Audi Cup. «Avremo questo quadrangolare ai primi d’agosto, insomma dobbiamo pensarci molto bene».

Il Napoli sarà quindi protagonista anche del torneo con Bayern Monaco, padrone di casa, Liverpool e Atletico Madrid. Tre grandissimi avversari da affrontare nei primi due giorni d’agosto per preparare, si spera, il Napoli alla prossima Champions League.

Fonte: Il Mattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *