Galleria Umberto, vigili aggrediti durante sequestro

Galleria Umberto, vigili aggrediti durante sequestro venditori abusivi

L’operazione nella Galleria Umberto ha portato al sequestro di centinaia di capi tra foulards e borse con marchi contraffatti di varie e note case di moda

Continuano le operazioni della polizia municipale per contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale. Gli agenti dell’Unità Operativa Chiaia sono intervenuti liberando la Galleria Umberto I da numerosi venditori abusivi.

 

L’operazione nella Galleria Umberto I ha portato a sequestro centinaia di capi contraffatti

L’operazione ha portato al sequestro di centinaia di capi tra foulards e borse con marchi contraffatti di varie e note case di moda così come di centinaia di paia di occhiali con marchio contraffatto messi in vendita da parte di cittadini extracomunitari che alla vista degli agenti sono scappati.

 

Durante sequestro in Galleria Umberto, Polizia Municipale aggredita da un uomo e una donna

Durante l’azione di recupero della merce abbandonata gli agenti sono stati avvicinati da un uomo e da una donna che hanno cominciato ad inveire contro il loro operato aggredendoli verbalmente e attirando l’attenzione di numerosi passanti che parteggiavano per gli abusivi. I due, risultati essere marito e moglie, saranno deferiti all’autorità giudiziaria.

L’azione di prevenzione e / o repressione atta a contrastare l’abusivismo commerciale continuerà anche nei prossimi giorni in altre zone del territorio cittadino .